Genova High Tech SPA

Il Parco scientifico apre le porte a due nuove realtà imprenditoriali: Enega e Alten

Il Parco scientifico di Genova apre le porte a due nuove realtà imprenditoriali: Enega e Alten, due imprese che arrivano a Genova con l’intenzione di scommettere sulla regione Liguria e sul polo tecnologico degli Erzelli.
Enega, si occupa di fornitura di energia per le piccole, medie e grandi imprese e, con il nuovo insediamento, punta a confermare la propria posizione come uno degli attori principali del mercato energetico nazionale e a raggiungere nuovi clienti nel  Nord Italia.
Alten Italia, appartenente al gruppo francese Alten, attivo nella consulenza tecnologica e ingegneristica condivide la stessa prospettiva: quella di Genova sarà la nona sede italiana del gruppo.
Ma ci sono altre novità in vista: Il Parco Scientifico inaugurerà presto 25 mila metri quadrati di verde pubblico: i lavori inizieranno a settembre, per terminare entro la primavera prossima. Si tratta di una superficie grande quasi come quattro campi da calcio, con una pista da corsa di tre chilometri e spazi pensati per vivere e lavorare all’aria aperta, ed ospitare impianti per organizzare eventi, cinema all’aperto e manifestazioni sportive e non. Il parco, della superficie totale di 210 mila metri quadrati, verrà completato con l’arrivo della Scuola Politecnica che, precisa Predeval, «sarebbe importantissimo per le sinergie che si creerebbero con le aziende presenti, ma non dimentichiamo che l’Università rappresenta solo il 15% degli spazi del polo: ci sono altri 300 mila metri quadrati di sviluppo in dieci anni, di cui circa 90 mila residenziali». L’edilizia residenziale rientra nei piani a breve termine del Parco, attraverso «anche la chiusura di un accordo con Cassa Depositi per 10 mila metri quadrati di housing sociale», annuncia Predeval.
Inoltre, nell’immediato futuro, « c’è la conclusione dell’accordo con la Finanziaria regionale per vendere i quattro piani nei quali si insedierà l’Istituto italiano di tecnologia».
Grazie all’arrivo dell’IIt alla popolazione del Parco si aggiungeranno più di 300 persone, tra ricercatori e tecnici altamente specializzati, per un numero totali di addetti vicino alle 2000 unità.

Loading...
Chiudi

Rimani aggiornato su tutti gli eventi e le iniziative di Talent Garden
Tieniti aggiornato su cosa accade nel mondo di Talent Garden: eventi, incontri, persone e notizie dal mondo digitale ogni mese!

Chiudi

Rimani aggiornato su tutti gli eventi e le iniative di Talent Garden
Tieniti aggiornato su cosa accade nel mondo di Talent Garden: eventi, incontri, persone e notizie dal mondo digitale ogni mese!